2001, Londra, Istituto Italiano di cultura di Londra, Londoners
“Il lavoro che Serena nono propone consiste in una serie di ritratti, ritratti di amici londinesi: alcuni di loro sono volti e nomi celebri altri semplicemente persone conosciute, osservate, amate.”
Mario Fortunato (dal testo in catalogo)


NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!